10 settembre 2022 / ore 17.00

Lorenza Ghinelli

La stirpe e il sangue

Biblioteca di Casina

È gradita la prenotazione

Lorenza Ghinelli

Lorenza Ghinelli (Cesena, 1981) ha esordito con Il divoratore (2011) e La colpa (2012, finalista al Premio Strega).

Tra i suoi titoli ricordiamo: Almeno il cane è un tipo a posto (Rizzoli, 2015), Anche gli alberi bruciano (Rizzoli, 2017), Tracce dal silenzio (Marsilio 2019, finalista al Premio Scerbanenco) e Bunny Boy (2021). Ha partecipato ad antologie come Il cuore nero delle donne (Guanda, 2015), La fuga (Il Castoro, 2018), Cronache dalla polvere (Bompiani, 2019).

È stata soggettista e sceneggiatrice per la televisione e da oltre dieci anni collabora con la Scuola Holden di Torino.

La stirpe e il sangue

Anno 1442. L’esercito ottomano al comando di Murad II irrompe in Valacchia devastando i villaggi. Tra le capanne divorate dalla violenza nasce Radu, un bambino affetto da una rara forma di anemia che riuscirà a sopravvivere solo grazie alla caparbietà di Maria, sua madre, e a quella della sorella Anna. I tre sfuggono all’invasione rifugiandosi nella foresta, ma l’efferatezza dei lupi e degli orsi impallidisce dinnanzi a quella degli uomini.

Anna e Maria si trovano così costrette, per resistere, a infrangere ogni regola, e insegneranno a Radu un’ostinata resistenza e una ferocia che ha l’impudenza di rivelarsi necessaria. La loro è la storia di un esilio, e di una scalata che rovescia il potere affogandolo nel suo stesso sangue. La sopravvivenza come codice morale, l’amore come unica gomena. E a legarli, sopra ogni cosa, il rito del sangue che Maria insegna a Radu e che lo tiene in vita, unendo così il suo destino di giovane uomo alla leggenda che porterà Vlad l’Impalatore, meglio noto come Dracula, a imporsi nell’immaginario collettivo.

Lorenza Ghinelli si misura con la letteratura gotica reinterpretandola, offrendo ai lettori un racconto nerissimo, ma anche un potente inno alla sete di riscatto degli esuli e alla forza indomita delle donne.

Informazioni

Biblioteca di Casina

Piazza IV Novembre 3, Casina (RE)

Sabato 10 settembre 2022

ore 17.00

Prenotazione consigliata, ma non obbligatoria

Prenotazione

L’evento è a ingresso libero.
Verranno applicati i protocolli di sicurezza anti Covid19.

È possibile prenotare il proprio posto compilando il modulo qui sotto o telefonando ai numeri 0522 604725 / 0522 604729.

All’incontro sarà presente un punto vendita libri.

    Impostazioni

    Quando un utente visita il sito vengono utilizzati cookie che raccolgono alcune informazioni necessarie per specifici servizi.
    Qui puoi cambiare le tue impostazioni di privacy.
    Disabilitare alcuni cookie può significare una diversa esperienza di navigazione sul sito. Leggi l'informativa completa

    Abilita o disabilita Google Analytics
    Abilita o disabilita Google Fonts
    Abilita o disabilita Google Maps
    Abilita o disabilita i video incorporati
    Il nostro sito usa cookie di terze parti per fornirvi una migliore navigazone. Scegli le tue impostazioni e/o accetta l'utilizzo.